Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Genova 21 Marzo 2017

 

Programma della giornata

 

Mattino

Ore 9:30 - Viale Caviglia (Zona Stazione Brignole)
Concentramento corteo

Ore 11:00 - Piazza Matteotti
Lettura dei Nomi delle Vittime innocenti delle mafie

 
 

Pomeriggio

Tutti i seminari sono al completo, per cui non è più possibile iscriversi. Chi desidera tentare comunque di partecipare potrà recarsi, il 21 marzo, nella sede del seminario prescelto (ad eccezione del seminario "A spasso per la Maddalena", per motivi logistici a numero chiuso): i responsabili dei diversi seminari valuteranno, sulla base delle presenze effettive, se consentire l'ingresso ai non iscritti. Grazie a tutti per la grande partecipazione!


Laudato sii, un approccio integrale alla legalità - economia, ecologia, dignità e libertà della Persona
Organizzato da MEG, Legambiente e NEXT (Nuova economia per tutti)
Relatori: Padre Francesco Cavallini (MEG); Santo Grammatico (Legambiente); Bacci Costa (NEXT)
Tipologia: tavola rotonda per pubblico a partire dalle scuole superiori
Sede: Sala Camino (Palazzo Ducale)
Posti disponibili: 80
Orario: 15,00 - 17,30

A spasso per la Maddalena - storie di mafie, confische e persone perbene:
Organizzato da Libera Genova e Cantiere per la legalità responsabile, in collaborazione con la compagnia teatrale Quinta praticabile
Tipologia: tour guidato ai beni confiscati con letture teatrali (adatto per studenti delle scuole superiori e adulti)
Sede: Sestiere della Maddalena - evento itinerante nel centro storico di Genova
Partenza da Piazza Fontane Marose in fondo a Salita Santa Caterina
Posti disponibili: 40
Orario: 15:00 - 17:30

Cinema e mafie - un viaggio attraverso le immagini
Organizzato da Libera Genova
Relatori: Giacomo Conti (Libera Genova) e Pietro Bertino (Libera Genova).
Tipologia: conferenza-laboratorio per studenti delle scuole superiori
Sede: Sala Liguria (Palazzo Ducale)
Posti disponibili: 50
Orario: 15:00 - 17:30

Mafie e corruzione - circuiti criminali in Liguria
Organizzato da Libera Liguria e Università degli studi di Genova
Relatori: Michele di Lecce (Già Procuratore Capo di Genova); Alberto Lari (Sostituto Procuratore presso la Procura di Genova); Marco Antonelli (Libera La Spezia); modera Luca Traversa (Libera Liguria)
Tipologia: seminario per studenti delle scuole superiori e universitari;
Sede: Aula Meridiana del Dipartimento di Giurisprudenza (via Balbi 5)
Posti disponibili: 100
Orario: 15:00 - 17:30

Storie cooperative di ordinaria legalità
Organizzato da Legacoop Liguria
Relatori: Gianluigi Granero (Legacoop Liguria); Enzo Bertolino (Direttore Soci e Consumatori Coop Liguria) ; Pasquale Lanza (Coop. Coseva); Luca Oddone (Coopsse)
Tipologia: seminario per studenti delle scuole superiori e adulti;
Sede: Sala Conferenze dell'Accademia Ligustica di Belle Arti, Largo Pertini 4, I piano
Posti disponibili: 90
Orario: 15:00 - 16:30

 
 

Sera

Ore 20:30, Mercato del Carmine - 21 marzo in musica!

Folk e swing al Mercato del Carmine il 21 marzo, primo giorno di primavera, per celebrare la Giornata nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Alle 20:30 i FOLX suoneranno musica folk piena di allegria ed energia; alle 22:00 balleremo sulle note swing di Tony Linetti e i Sottospirito.

L'associazione A.D.eS.So. e Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie, vi aspettano numerosi per una serata di musica, testimonianza e bellezza!

 

Comunicati

  1. 21 Marzo 2017 in Liguria - Rassegna Stampa

    Ecco come la stampa locale ha raccontato la Giornata del 21 Marzo 2017 in Liguria.

  2. In riferimento alle scritte apparse sui muri del vescovado

    Siamo i primi, da sempre, a dire che il lavoro è necessario, anzi che èil primo antidoto alle mafie. Ma che sia un lavoro onesto, tutelato dai diritti, non certo quello procurato dalle organizzazioni criminali.

  3. Il Vescovo di Locri esprime vicinanza a don Luigi Ciotti e a Libera

    In merito alle scritte minacciose e ingiuriose contro don Luigi Ciotti, apparse questa mattina sui muri dell'Episcopio e in altri luoghi di Locri, la comunità diocesana attraverso il vescovo, monsignor Francesco Oliva, esprime piena e convinta solidarietà a don Luigi. Apprezza e sostiene l'impegno e la scelta fatta da Libera di tenere a Locri la manifestazione principale della Giornata della Memoria e dell'Impegno del 2017.