Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Torino: proiezione del documentario "David Maria Turoldo. Viaggio alla ricerca di un Profeta"

Venerdì 13 gennaio alle ore 18:30 a Torino nei locali di Binaria - via Sestriere, 34, il Gruppo Abele organizza la proiezione del documentario  "David Maria Turoldo. Viaggio alla ricerca di un Profeta".  La vita di Padre David Maria Turoldo, poeta e presbitero italiano, è stata filmata e raccontata nelle sue fasi esistenziali attraverso un videoreportage, in occasione del centesimo anniversario della sua nascita..
Durante la serata sono previsti gli interventi di don Andrea Bigalli, curatore del documentario insieme a Massimo Tarducci, e di don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera.

Il film promuove, spiega il Gruppo Abele, "attraverso la contaminazione di vari generi, la conoscenza della sua figura: partendo dalle sue origini ne ricostruisce il lungo e travagliato percorso di vita, il suo sentire la sofferenza dell'altro e la costante ricerca della pace e della giustizia". 

 

Comunicati

  1. Libera e Gruppo Abele su approvazione Senato ddl sul whistleblowing

    "L'approvazione in Senato del ddl sul whistleblowing , tutela dei segnalanti, è una bella notizia. L'auspicio, ora, è l'approvazione in tempi rapidi alla Camera dei Deputati per diventare definitivamente una legge dello Stato." In una nota Libera e Gruppo Abele commentano favorevolmente l'approvazione al Senato del ddl sul whistleblowing.

  2. Sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia

    Il violento e brutale assassino della giornalista maltese Daphne dimostra ancora una volta quanto un'informazione libera, seria e documentata rappresenta un pericolo per i potenti, per i corrotti e per la criminalità organizzata.

  3. Roma: Dalla legge di iniziativa popolare alla riforma del codice antimafia

    A pochi giorni dall'approvazione della riforma del Codice Antimafia, la rete delle associazioni del comitato promotore della campagna 'Io Riattivo il Lavoro', costituito dalla Cgil insieme ad Acli, Arci, Avviso Pubblico, Centro studi Pio La Torre, LegaCoop, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Sos Impresa, ha indetto una conferenza stampa.