Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Civili e di parte

 

Libera si è costituita in numerosi processi contro la criminalità organizzata, le mafie.

Il processo penale cd. "La Trattativa Stato- Mafia" a Palermo, "Minotauro" a Torino, "Caffè Macchiato" a Napoli, "Meta" a Reggio Calabria, il processo contro il senatore D'Ali a Palermo, il processo per l'omicidio di Mauro Rostagno a Trapani, il processo penale contro imputati facenti capo alla famiglia Messina Denaro a Trapani, Marsala e Palermo, il processo penale cd "Black Monkey" a Bologna e il processo Aemilia a Reggio Emilia, solo per citarne qualcuno.

Costituirsi parte civile è una azione di civiltà fondamentale per riprendere la dignità violata da tanti, troppi anni, di inerzia, opportunismi, collusioni e connivenze consumati sulla pelle dei cittadini. È importante guardare in faccia e capire le grandi responsabilità di coloro che vengono processati e l'enorme danno che hanno fatto alla società, alla comunità al Paese. E la bellezza di questa esperienza è rappresentata dall' immagine di tanti giovani, studenti, ma anche adulti: sempre sobri, rispettosi, in silenzio, che non intralciano mai il lavoro dei magistrati e degli avvocati. Giovani e adulti che con la loro presenza testimoniano vicinanza concreta ai familiari delle vittime innocenti delle mafie.Li accompagnano durante il processo. Non li lasciano soli.

Un percorso corresponsabile che si vede e si sente.
Uno straordinario esercizio di democrazia partecipata.

 

Le date delle prossime udienze

 

Emilia Romagna

Processo Black Monkey - Tribunale di Bologna 
12 gennaio 
22 febbraio  

Processo Aemilia - Tribunale di Reggio Emilia  
5 / 10 / 12 / 17 / 19 / 23 / 26 / 31 gennaio
2 / 7 / 9 / 14 / 16 / 21 / 23 / 28 febbraio
2 / 7 / 9 / 14 / 16 / 21 / 23 / 28 / 30 marzo

Processo cd. "Aemilia II" - Bologna 
29 marzo

 

Lazio

Processo "Mafia Capitale" - Tribunale di Roma 
16 / 17 / 18 / 19 / 23 / 24 / 25 / 26 / 30 / 31 gennaio
1 / 2 / 6 / 7 / 8 / 9 / 13 / 14 / 15 / 16 / 20 / 21 / 22 / 23 / 27 / 28 febbraio 
1 / 2 / 6 / 7 / 8 / 9 / 13 / 14 / 15 / 16 / 20 / 21 / 22 / 23 / 27 / 28 / 29 / 30 marzo 
3 / 4 / 5 / 6 / 10 / 11 / 12 / 13 / 17 / 18 / 19 / 20 / 24 / 26 / 27 aprile 
2 / 3 / 4 / 8 / 9 / 10 / 11 / 15 / 16 / 17 / 18 / 22 / 23 / 24 / 25 / 29 / 30 / 31 maggio
1 / 5 / 6 / 7 / 8 / 12 / 13 / 14 / 15 / 19 / 20 / 21 / 22 / 26 / 27 / 28 giugno 
3 / 4 / 5 / 6 / 10 / 11 / 12 / 13 / 17 / 18 / 19 / 20 luglio

Processo c. Gammuto e altri (stralcio di "Mafia Capitale") - Roma 
23 gennaio 


Umbria

Processo cd. "Quarto Passo" - Perugia 
30 gennaio 

Lombardia

Processo "Pesci" - Palazzo di Giustizia di Brescia 
18, 23, 25, 30 gennaio
1 febbraio

 

Campania

Processo "Caffè Macchiato" - Corte d'appello di Napoli
16 gennaio

Processo "Aquila reale" - Napoli
7 febbraio 

 

Calabria

Processo "Meta" - Corte d'Appello Reggio Calabria
19 gennaio

Processo "Kyterion" - Crotone
12 / 26 gennaio 2 / 9 / 23 febbraio 
2 / 9 / 16 / 23 / 30 marzo 
6 aprile 

Processo "Kyterion" - Catanzaro 
19 gennaio 
9 febbraio 

 

Sicilia

Processo "Trattativa Stato Mafia" - Tribunale di Palermo 
19 / 20 / 26 / 27 gennaio

Processo per Mauro Rostagno - Corte d'Appello di Palermo 
6 febbraio

Processo cd. "Cemento del Golfo" - Trapani
19 gennaio

Processo c. "Giambruno e altri" - Palermo
6 febbraio

Processo c. Sciacca - Agrigento
4 aprile

Comunicati

  1. Nasce la rete Numeri Pari | Rassegna stampa

    Nasce, dalla precedente esperienza della campagna contro la povertà del Gruppo Abele e Libera Miseria Ladra, il Movimento "Numeri Pari", una rete contro le disuguaglianze , per la giustizia sociale e la dignità. L'aggregazione di associazioni ed enti è stata presentata oggi a Roma; nel servizio del Tg3 le interviste a don Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera, e don Zappolini, presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA).

  2. 19 condanne e 8 assoluzioni: si chiude il processo Condor

    È nel 1999 che il p.m. Capaldo, che ha guidato l'azione della pubblica accusa assieme alla Dottoressa Tiziana Cugini, inizia ad indagare sulla morte di alcuni sudamericani di origini italiane all'interno dell'Operazione Condor, la grande alleanza tra le giunte militari del Sud America e gli Stati Uniti contro il "pericolo rosso".

  3. Sentenza Condor - Martedi 17 Gennaio 2017, Rebibbia, Roma

    Dopo quasi due anni di dibattimento, 60 udienze e con l'audizione di decine di testimoni, esperti, familiari e compagni di prigionia delle vittime, il prossimo 17 gennaio dalle ore 9,30 si terrà l'ultima udienza nell'aula bunker di Rebibbia a Roma relativa al Processo Condor. A seguire nel corso della stessa giornata sarà emessa la sentenza per il sequestro e l'omicidio di 42 giovani, tra cui 20 italiani, avvenuti in Cile, Argentina, Bolivia, Brasile e Uruguay tra il 1973 e il 1978. Gran parte di loro sono ancora oggi desaparecidos.