Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Libera Terra

 
 
Logo Libera Terra

Acquista i prodotti di Libera Terra, prodotti straordinari, frutto del lavoro di giovani che, riunitisi in cooperative sociali, coltivano ettari di terra confiscati ai boss della mafia, grazie alla legge di iniziativa popolare 109/96 nata da una grande mobilitazione promossa da Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Vai sul sito di Libera Terra (www.liberaterra.it)

 
 

 
Logo Libera Terra

Libera il g(i)usto di viaggiare è  la nuova attività di turismo responsabile di Libera. Nata con lo scopo di valorizzare i beni confiscati gestiti dalle cooperative sociali del progetto Libera Terra e il territorio nel quale si trovano. Un'attività turistica che permette di soddisfare ed arricchire viaggiatori di ogni età, un'opportunità per vivere una vacanza ricca di emozione, piacere e relax, alla scoperta di un patrimonio prezioso di saperi e tradizioni. Titolare dell'organizzazione tecnica dei pacchetti turistici offerti da Libera Terra Mediterraneo è Firma Tour, socio del Consorzio. Vai al sito

 
 

 
 
  1. Estate liberi 2014: oltre 8.000 volontari, 40 campi sui beni confiscati alle mafie, 181 settimane di formazione
    "Le migliaia di giovani che ogni anno partecipano ai campi di E!State Liberi sono la speranza che fa da argine alla disperazione e alla negatività, la vera bellezza è fatta da forma e contenuto, è segno di verità e condizione di giustizia." Lo ha detto Don Luigi Ciotti, presidente di Libera alla presentazione di Libero Cinema in Libera Terra, Festival Internazionale di cinema itinerante contro le mafie e di Estate Liberi 2104 i campi di volontariato e formazione sui beni confiscati alle mafie promossi da Libera.

     
  1. Mantova: E tu ... di che pasta sei ??

    Mantova: E tu ... di che pasta sei ??

    Il presidio di Libera di Castiglione delle Stiviere (MN) organizza 2 momenti di riflessione e incontro sul tema dei beni confiscati alle mafie

  2. Let's Bake ART nelle librerie

    Let's Bake ART nelle librerie

    Let's Bake ART è il nuovo libro di Mariapia Bruno, giornalista d'arte e cultura con la passione per l'arte gastronomica, che raccoglie 79 ricette d'artista, la maggior parte inedite.  Nel libro sarà possibile trovare una ricetta una ricetta della tradizione siciliana ma con prodotti etici di Libera Terra.

  3. Roma: presentazione "Libera Terra. La strada per l'eccellenza"

    Roma: presentazione "Libera Terra. La strada per l'eccellenza"

    Questo libro fotografico racconta per la prima volta in maniera completa il grandissimo lavoro delle cooperative che, sotto il marchio Libera Terra, gestiscono terreni confiscati alle mafie nel meridione d'Italia. Venerdì 21 novembre 2014 alle ore 18:00 presso l'Aula della scuola, piano terra Eataly Roma - Piazzale 12 ottobre 1492

  4. Diari dai campi: Piana di Gioia Tauro (RC), Grazie e arrivederci terra di coraggio

    Diari dai campi: Piana di Gioia Tauro (RC), Grazie e arrivederci terra di coraggio

    Ultimo sguardo dalle finestre di questa scuola che,pur tra mille disagi, e' stata comunque un punto di  riferimento.

  5. I soci di Coop Adriatica a sostegno della cooperativa "Rita Atria"

    I soci di Coop Adriatica a sostegno della cooperativa "Rita Atria"

    Oltre 1 milione e 260 mila soci di Coop Adriatica possono donare  il proprio Ristorno a Libera Terra, per sostenere la start up della nuova cooperativa "Rita Atria", che coltiverà i terreni confiscati alla mafia nel Trapanese, nei comuni di Castelvetrano, Partanna e Paceco.

.
 
.
 

Comunicati

  1. Diari dal campo di Asinara (SS) | 2016

    Guardo fuori dalla finestra il cielo grigio che minaccia pioggia e realizzo di essere tornato a Milano dopo una settimana in paradiso. Mentre in sottofondo risuonano dolci le note di "Cento Passi" scorro le foto della settimana che si è appena conclusa, vedo le facce sorridenti e gli occhi pieni di gioia dei ragazzi e le ragazze che mi hanno accompagnato in questa Libera avventura, ripenso a tutti i momenti condivisi, a tutti i pranzi e le cene preparate insieme, a tutte le ore passate a guidare i turisti nel bunker di Cala D'Oliva.

  2. Diari dai campi di Pentadattilo (RC) | 2016

    Caro diario, il campo è ormai terminato da due giorni e ognuno di noi ragazzi ha fatto ritorno a casa sua...probabilmente il fatto che alcuni abbiano impiegato solo un paio di ore per arrivare a destinazione, ed altri invece giorni interi,dice molto di questo campo.

  3. La lotta alle mafie ritorna all'Asinara con don Luigi Ciotti

    L'Asinara e sullo sfondo il mondo, con tutti i suoi problemi, piccoli e immensi. Don Luigi Ciotti, fondatore e presidente dell'associazione Libera, il presidio antimafia più grosso nel nostro Paese, è sbarcato ieri sull'isola per incontrare i giovani del sodalizio che da luglio si alternano, provenendo da diverse regioni, nei campi estivi di formazione. La rassegna stampa del'incontro con don Luigi Ciotti.