Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Filma il tuo 21 marzo per essere protagonista di un racconto collettivo

 
21marzosocialday 
 

Come ogni anno, il 21 marzo, nel primo giorno di primavera simbolo di rinascita, Libera insieme alle associazioni, alle scuole e ai cittadini si stringerà in un grande abbraccio ai tanti familiari delle vittime innocenti delle mafie per costruire nel Paese una memoria responsabile e condivisa che dal ricordo può generare impegno e giustizia sociale.

Ci ritroveremo a Messina e in contemporanea in tanti luoghi d'Italia e del mondo in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: "Ponti di memoria, Luoghi di impegno".

La lettura del lungo elenco dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, nello stesso giorno, alla stessa ora unirà Messina con i tanti luoghi d'Italia, realizzando in tutto il Paese quella memoria di comunità che si trasforma in impegno quotidiano.

Quest'anno vogliamo raccontare la Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie tutti insieme, in modo partecipato e condiviso.
Filma il tuo 21 marzo per essere protagonista di un racconto collettivo. 

In qualsiasi luogo sarai il 21 marzo 2016 prendi una videocamera o un telefonino e racconta i vari momenti delle 24 ore della tua Giornata: la preparazione, il viaggio, l'attesa, gli amici, gli incontri, le emozioni, le aspettative, il rientro a casa. Racconta in prima persona chi sei e perché partecipi, cosa vuol dire per te memoria e impegno, oppure chiedilo alle persone che incontri e che ti stanno intorno. Condividi, un luogo, una immagine, la tua storia, il tuo punto di vista, la tua esperienza.

Costruiremo insieme il primo social movie del 21 marzo, che unirà le voci, le storie, le emozioni di tutti i partecipanti alla Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Una narrazione della giornata attraverso gli occhi di chi la vive.

Per maggiori informazioni scrivi a 21marzosocialday@libera.it

Trattamento dei dati

Termini e condizioni

Liberatoria per i minori[qui], liberatoria per maggiorenni [qui], liberatoria per i posti [qui]

 
 
 
 
 
 
 

Comunicati

  1. L'ultimo rapporto Istat denuncia un Welfare fra i peggiori in Europa, con un aumento delle diseguaglianze sociali e di reddito senza precedenti

    Il presidente dell'Istat, Giovanni Alleva, ha presentato lo scorso 20 maggio l'ultimo rapporto Istat 2016 sulla situazione del paese. Dai dati e dalle successive riflessioni la situazione del nostro paese rimane difficile, nonostante la crescita economica, e su alcune questioni, come le politiche sociali ed il futuro lavorativo delle giovani generazioni, drammatica.

  2. Intervista a Luigi Ciotti per la Rivista dell'Arel

    Don Luigi Ciotti ha compiuto 70 anni da poco e da poco la prima delle sue creature, il Gruppo Abele, ne ha compiuti 50. Una vita di impegno, spinta dalla fede, da un'acuta curiosità e da una naturale empatia per chi è diverso, escluso, ai margini, affaticato, letteralmente sulla strada. Con un'idea fissa: includere, accogliere, restituire autonomia e libertà. 

  3. Gioco d'azzardo, divieto assoluto della pubblicità e tessera sanitaria per contrastare la dipendenza e il riciclaggio

    "Mettiamoci in gioco", la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d'azzardo, ha presentato oggi, in una conferenza stampa a Roma, due proposte per contrastare il gioco d'azzardo patologico e il riciclaggio che si registra nel settore.