Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Imperia 21 Marzo 2016

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

 

Mattina

 

Concentramento cortei:
ore 9:00 Piazza Roma (Imperia - Porto Maurizio)
ore 9:00 Piazza della Stazione di Oneglia (Imperia - Oneglia)

ore 9:30 Partenza dei due cortei

ore 10:30 arrivo dei due cortei presso il Parco Urbano (al di là del "ponte di legno")
ore 11:00 inizio della Lettura dei Nomi delle Vittime innocenti
ore 12:00 collegamento radiofonico con Messina

 

Pomeriggio

 

Polo Universitario di Imperia - Via Nizza, 8 - 18100, Imperia

Aula Magna - ore 15:15: Seminario "Mafie in Liguria: facciamo il punto"
con gli interventi di Michele Di Lecce, già Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Genova, di Grazia Pradella, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Imperia, e di Roberto Cavallone, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Imperia.

Aula "L" - ore 15:30: Proiezione gratuita di "Lea. Il coraggio di opporsi" (2015) di Marco Tullio Giordana

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AI SEMINARI 

PER CHI LO DESIDERERÀ, VERRÀ RILASCIATO UN ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL SEMINARIO


Biblioteca Civica "Leonardo Lagorio" - Piazza Edmondo de Amicis, 7 - Imperia 

ore 14:00 Inaugurazione mostra sulle vittime innocenti delle mafie:"900 nomi di vittime di mafia dal 1893 ad oggi"
La mostra, realizzata in collaborazione con Coop Liguria, sarà aperta e visitabile fino al 25 marzo secondo il seguente orario: 8.30 -13.15; 14.00 - 18.00 
L'apertura della mostra sarà garantita dagli studenti dell''Istituto d'Istruzione Superiore "Cristoforo Colombo" di Sanremo e della sede staccata di Arma di Taggia.

 

 

COME PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE

GENOVA
Il coordinamento di Genova si muoverà in pullman
PARTENZA: ore 7:00 da via Fanti d'Italia (tra stazione Principe e stazione marittima)
RIENTRO: arrivo a Genova previsto intorno alle ore 20:00/20:30

Per info: 21marzo2016genova@gmail.com
Fulvio Ghio: 333/2710007 (lun-ven 17:00-22:00; sab-dom 09:00/22:00)
Carlotta Farina 331/4767852 (14:00-22:00)

SAVONA
Il coordinamento di Savona si muoverà in treno
PARTENZA: ore 7:45 da Savona
Il coordinamento di Libera Savona organizzerà il viaggio di solo andata per Imperia: in base al numero dei partecipanti potremmo usufruire di eventuali sconti sul biglietto di andata (costo del biglietto esente dallo sconto 6,30€), per questa ragione è necessario presentare la propria richiesta di partecipazione ai seguenti contatti:
Ida Zampacorta, 3483936661, savona@libera.it
Il rientro sarà libero, dal momento che alcuni desidereranno partecipare ai seminari pomeridiani e altri preferiranno rientrare al termine della manifestazione mattutina.

LA SPEZIA
Il coordinamento spezzino ha organizzato dei pullman
Per info Francesco Baruzzo: f.baruzzo@gmail.com

 

Comunicati

  1. Libera su sentenza processo Mafia Capitale

    Una sentenza che va rispettata ma che ci lasci perplessi, attendiamo di leggere le motivazioni.  Le carte processuali e le intercettazioni trascritte, al di là della sentenza, raccontano di una Capitale con ferite profonde, dove la corruzione, il mercimonio della cosa pubblica, una criminalità violenta e predatoria,  ha inquinato e condizionato il tessuto sociale, politico ed economico.

  2. Borsellino: Don Ciotti, serve coraggio da parte istituzioni

    "La prima eredita' che ci ha lasciato Paolo Borsellino e' il coraggio della verita' ma anche il dovere della verita' che dobbiamo cercare tutti. La testimonianza che ha dato Borsellino di impegno e responsabilita' nella sua professione e' importante, oggi non si chiede solo una lettura giudiziaria ma si chiede di approfondire anche le responsabilita' politiche che ci sono state. Oggi piu' che mai occorre che a parlare siano uomini delle istituzioni, dando un loro contributo alla ricerca della verita'". Lo ha detto don Luigi Ciotti, a margine delle iniziative in corso in via D'Amelio per ricordare la strage del 19 luglio di 25 anni.

  3. Calabria: La memoria non va in vacanza

    Si sta avvicinando il 22 luglio, data simbolo in cui Libera promuove "I Sentieri della Memoria", oggi alla sua quattordicesima edizione. Una marcia fino a Pietra Cappa, nel cuore dell'Aspromonte e nel comune di San Luca, per ricordare Lollò Cartisano e tutte le vittime innocenti della 'ndrangheta.