Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Rural social innovation

Si informa che è indetta una manifestazione di interesse per imprese, associazioni, cooperative e altre forme organizzate, preferibilmente costituite e gestite da giovani under 35, interessate a seguire un percorso di accompagnamento finalizzato a favorire lo sviluppo di attività ed idee orientate alla rural social innovation, denominato "percorso RURAL HUB". 

Il percorso è realizzato nell'ambito del progetto di ricerca RURAL HUB (finanziato dal MIUR - PON R&C 2007-2013) che il CIHEAM BARI sta sviluppando in partenariato con Libera Terra e Rural Hub srl con l'obiettivo di definire un modello di imprese rurali orientate alla social innovation ed è in continuità tematica con quanto realizzato nelle precedenti summer school organizzate in Campania e Sicilia dai partner del progetto Rural Hub srl e Libera Terra.

Ente promotore: Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari - CIHEAM BARI, Organo del C.I.H.E.A.M., Organizzazione internazionale intergovernativa, Centro di formazione postuniversitaria, ricerca scientifica applicata e cooperazione internazionale, 9, Valenzano (BA);

 
 
 
 
 
 

Comunicati

  1. Perugia: seminario di formazione per docenti

    Il Presidio insegnati  "G. Rechichi" organizza seminari di formazione per docenti, presidi e cittadinanza sul tema: "Lavoro etico, etica del lavoro". Il primo appuntamento si svolgerà il 22 settembre.

  2. Nuova referente per Libera Catanzaro

    Il 14 settembre durante l'assemblea provinciale di Libera Catanzaro, alla presenza del coordinatore regionale don Ennio Stamile è stata eletta la nuova referente del coordinamento provinciale: Elvira Iaccino.

  3. Libera Liguria saluta positivamente la sentenza con cui la Cassazione accerta l'esistenza della 'ndrangheta nella regione

    "La conferma di numerose condanne relative al locale di Ventimiglia - commenta Libera - e la necessità di celebrare un nuovo giudizio sui presunti membri del locale di Bordighera vanno a definire un quadro pesante e definito del livello allarmante del radicamento criminale della 'ndrangheta nel Ponente ligure, con riflessi ormai incontestabili in tutta la regione, al di là di ogni interpretazione riduttiva o negazionista".