Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Al fianco della famiglia Agostino per chiedere verità e giustizia per Antonio, Ida e il bimbo che portava in grembo

Il giorno 26 febbraio è fissata l'udienza per il confronto all'americana tra Vincenzo Agostino e Giovanni Aiello alias faccia da mostro. La lettera di Luigi Ciotti a Vincenzo

 
 
 

Carissimo Vincenzo,
voglio dirti che Libera è vicina a te - come ad Augusta e a tutti i tuoi cari - nella difficile situazione che stai per affrontare.
Sappi che in quei momenti - che ti faranno rivivere, una volta di più, il dolore per la perdita di Antonio, di Ida e del nipotino che aveva in grembo - la tua sete di verità e di giustizia saranno anche le nostre.
Saremo nelle tue emozioni, nelle parole che dirai, nella forza che certamente saprai attingere dal tuo grande cuore di fronte a una prova così difficile.
Ma voglio anche dirti, con queste poche righe, "grazie".
Grazie per tutto quello che ci hai dato e continui a darci.
Grazie per la tua tenacia, grazie per il tuo coraggio, grazie per la tua testimonianza e per la tua coerenza.
E grazie per la tua dignità, che insegna le cose importanti per cui vivere e quelle - la verità e la giustizia - senza le quali una società non può dirsi né umana né civile.

Sempre con stima e affetto. Non venga mai meno la speranza. Un forte abbraccio

Luigi

 

Comunicati

  1. Libera e Gruppo Abele su approvazione Senato ddl sul whistleblowing

    "L'approvazione in Senato del ddl sul whistleblowing , tutela dei segnalanti, è una bella notizia. L'auspicio, ora, è l'approvazione in tempi rapidi alla Camera dei Deputati per diventare definitivamente una legge dello Stato." In una nota Libera e Gruppo Abele commentano favorevolmente l'approvazione al Senato del ddl sul whistleblowing.

  2. Sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia

    Il violento e brutale assassino della giornalista maltese Daphne dimostra ancora una volta quanto un'informazione libera, seria e documentata rappresenta un pericolo per i potenti, per i corrotti e per la criminalità organizzata.

  3. Roma: Dalla legge di iniziativa popolare alla riforma del codice antimafia

    A pochi giorni dall'approvazione della riforma del Codice Antimafia, la rete delle associazioni del comitato promotore della campagna 'Io Riattivo il Lavoro', costituito dalla Cgil insieme ad Acli, Arci, Avviso Pubblico, Centro studi Pio La Torre, LegaCoop, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Sos Impresa, ha indetto una conferenza stampa.