Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Master di II livello in "Analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e strategie di riutilizzo sociale dei beni confiscati"

Il Master di II livello in "Analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e strategie di riutilizzo
sociale dei beni confiscati" è finalizzato a fornire contenuti conoscitivi, strumenti metodologici e
risorse operative utili alla comprensione critica di fenomeni criminali complessi legati alle dinamiche di infiltrazione, espansione e radicamento delle organizzazioni mafiose a livello territoriale, dei mercati e delle attività illecite ad esse riconducibili che hanno un maggior impatto sul tessuto sociale ed economico locale, nazionale e internazionale e alla individuazione delle strategie di intervento più efficaci volte a costruire azioni di prevenzione capaci di costruire comunità in grado di promuovere modelli culturali, sociali ed economici alternativi, secondo una prospettiva volta a privilegiare percorsi di antimafia sociale, soprattutto in ambito economico e di cittadinanza attiva con particolare riguardo ai nuovi strumenti che la legislazione offre in tema di riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

 
 

Comunicati

  1. Distribuiti i primi fondi della campagna "La rinascita ha il cuore giovane"

    Nelle terre sconvolte dal terremoto, a tre mesi dal primo sisma, arriva una buona notizia: sono stati assegnati i primi fondi raccolti da Legambiente, Libera, Altromercato, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Federparchi, Alce Nero e Symbola - Fondazione per le qualità italiane con la campagna "La rinascita ha il cuore giovane".

  2. Beni confiscati, parte la formazione per il loro riutilizzo sociale

    Restituire alla collettività i beni sottratti alla mafia. E' anche questo lo scopo del percorso formativo "Promozione Cooperativa e Riutilizzo Sociale dei Beni confiscati alle mafie", presentato stamani al Seminario "Giovanni Paolo I" di Cassano allo Ionio dal Vescovo di Cassano, mons. Francesco Savino e da Davide Pati dell'Associazione "Libera".

  3. Avellino: "Premio Pasquale Campanello - Premio per l'Impegno Quotidiano

    La conferenza stampa si terrà Mercoledì 07/12/2016 alle ore 12:00 presso la sala consiliare del Palazzo Civico della Città di Atripalda.