Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Link

http://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/temi/vittime_mafia/
Portale del Ministero dell'Interno sulle vittime dei reati di stampo mafioso

www.fondazionevittimereati.it
Portale della Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati, che offre azioni di pronto intervento "alle vittime dei crimini di maggiore gravità". Tra i soci fondatori, rappresentanti della Regione Emilia-Romagna e delle amministrazioni comunali e provinciali della regione

www.retedafnetorino.it
La Rete Dafne è un'iniziativa che dal 2008 vede coinvolti nel territorio della provincia di Torino soggetti pubblici e privati con la finalità di dare spazio di ascolto e sostegno alle richieste delle persone vittime di reato, anche con interventi specialistici di informazione sui diritti, di sostegno psicologico, di trattamento integrato psicologico e psichiatrico e di mediazione

http://centrostudi.gruppoabele.org/vittime/?q=node/2517
Sezione del sito del Gruppo Abele da cui è possibile accedere alla mappatura dei servizi rivolti alle vittime di reato presenti sul territorio italiano, suddivisi per regione

www.iovahelp.org
Organizzazione internazionale per l'assistenza alle vittime di reato (IOVA)

www.vittimologia.it

Società italiana di vittimologia. Opera su un piano scientifico-culturale per promuovere, analizzare e progettare iniziative dirette a valorizzare la tutela delle persone offese dai reati

www.ossigenoinformazione.it
Osservatorio istituito nel 2008 dalla FNSI e dall'Ordine nazionale dei Giornalisti per documentare e analizzare il crescendo di intimidazioni e minacce nei confronti dei giornalisti italiani, in particolare per i cronisti impegnati in prima linea nelle regioni del Mezzogiorno a raccogliere le notizie più scomode e le verità più nascoste in materia di criminalità organizzata

http://www.memoria.san.beniculturali.it/web/memoria/
Portale del Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo che nasce dalla volontà di valorizzare e rendere disponibili le fonti documentali esistenti sui temi legati al
terrorismo, alla violenza politica e alla criminalità organizzata

Comunicati

  1. Libera su omicidi a San Marco in Lamis (Foggia)

    L'agguato del 9 agosto è la dimostrazione che siamo davanti una guerra criminale, feroce e violenta, una guerra in atto da tempo ma sottovalutata. Foggia, la Capitanata , il Gargano sono teatro di di una lunga scia di sangue che confermano ulteriormente una presenza mafiosa violenta e ben radicata nel territorio.

  2. Don Ciotti, necessario politica torni parlare con le persone

    Perche' la democrazia torni a essere "potere del popolo" e' necessario che la politica torni a parlare con le persone e non alle persone. E necessario che agisca con loro, non al loro posto". Cosi' don Luigi Ciotti, presidente di Libera, a margine di un incontro a Rispescia (Grosseto) dove e' in corso Festambiente.

  3. La rivolta delle donne, una crepa nelle mafie

    I momenti di silenzio e di preghiera, la riflessione e l'attenzione ai segni di speranza non possono andare in ferie. Tanto più se quei segni annunciano possibili svolte e cambiamenti, conquiste o riconquiste di civiltà. Nel mondo chiuso e violento delle mafie sta avvenendo un fatto nuovo e potenzialmente di-rompente: la rivolta delle donne, la presa di coscienza dei giovani. Leggi l'editoriale di don Luigi Ciotti sul numero 32 di Famiglia Cristiana