Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

La cittadella della Legalità

Nella settimana che precede il 21 Marzo prenderà vita a Bologna una vera e propria cittadella della Legalità.
In Piazza Maggiore, oltre alla presenza di gazebo informativi sull'organizzazione della Giornata della Memoria e dell'Impegno, in ricordo delle vittime innocenti di tutte le Mafie, verrà allestita una libreria, prevalentemente tematica, che, nei giorni precedenti il 21 Marzo, presenterà le novità editoriali sul tema.
In Piazza XX Settembre, infine, verrà allestita la Taverna Cento Passi. Nella Piazza, inoltre, troveranno sede gazebo informativi sull'iniziativa, di presentazione dei prodotti di Libera Terra e, se richiesti dalle associazioni, di presentazione delle loro attività.
Presso la Taverna Cento Passi, in collaborazione con l'Associazione Piazza Grande, verrà offerto il pranzo, nei giorni 17,18 e 19 Marzo, a persone bisognose della Città. Gli ospiti saranno serviti, ai tavoli, oltre che da volontari di Libera e delle associazioni che aderiscono al 21 Marzo, da personalità della cultura, dello spettacolo e dello sport.
La via Indipendenza sarà il naturale collegamento fra le due piazze della nostra cittadella della Legalità.

 
 

Comunicati

  1. V° Appuntamento dei giovani di Libera | Rassegna stampa

    Quattro giorni di formazione, lavori di gruppo, proiezioni di film e incontri con magistrati, giornalisti, familiari di vittime innocenti delle mafie per leggere e analizzare i percorsi di cambiamento in atto sui territori nazionali per acquisire nuovi strumenti nella lotta alle mafie e alla corruzione. Leggi gli articoli pubblicati dalle principali testate.

  2. Diari dai campi di Favignana | 2016

    Questo è stato il mio primo campo ed è stata un'esperienza fantastica. Il divertimento si alternava a momenti di riflessione e formazione su argomenti delicati ma che tutti dovremmo conoscere,essendo una realtà del nostro bel paese. Ho conosciuto persone meravigliose e fonte d'ispirazione.

  3. Libera sui sigilli al porto turistico di Ostia (RM)

    Con un valore di 450 milioni di euro il sequestro del porto di Roma e delle società ad esso connesse rappresenta un'azione importante nel percorso di ripristino di legalità che investe il territorio di Ostia, oggi commissariato per mafia e condizionato per anni dal potere di organizzazioni criminali. Libera:"Apprezzamento e gratitudine per lavoro delle forze dell'ordine.il sequestro rappresenta un'azione importante nel percorso di ripristino di legalità ad Ostia "