Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Rimini: Percorsi di Legalità

Percorsi di Legalità è una declinazione tematica di Schermi in Classe (percorso formativo ideato da Cinemovel Foundation). Sostegno alla didattica tradizionale e promozione di una cultura della legalità sono gli obiettivi principali del progetto che vuole sviluppare, con il contributo delle potenzialità messe a disposizione dalla rete, strumenti e luoghi virtuali dove far crescere e maturare un senso critico collettivo.
Il progetto Percorsi di Legalità, selezionato dalla Regione Emilia Romagna all'interno delle attività finanziate dalla legge regionale n° 3 per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, è realizzato dal Comune di Rimini e da Cinemovel Foundation.
Da dicembre 2014 a marzo 2015 Cinemovel raggiungerà cinque scuole della provincia di Rimini, allestendo sale multimediali temporanee e stimolando gli studenti in un racconto partecipativo rivolto alla definizione di un immaginario collettivo sui temi legati alla criminalità organizzata.
Lezioni, proiezioni e incontri con giornalisti, economisti, autori, formatori e rappresentanti della società civile responsabile sono gli input da cui prenderà avvio lo storytelling collettivo. Un portale online raccoglierà i materiali selezionati dal web e condivisi dai partecipanti costruendo una library multimediale finalizzata a stimolare un confronto tra territori, saperi e competenze diverse.
Gli studenti saranno accompagnati da un gruppo di formatori esperti. Partecipano al progetto:

Vito Baroncini - Illustratore, artista ed educatore;
Giuseppe De Marzo - Economista e scrittore. Responsabile nazionale della campagna "Miseria Ladra";
Umberto Di Maggio - Coordinatore regionale in Sicilia di "Libera, nomi e numeri contro le mafie";
Lorenzo Frigerio - Giornalista e Coordinatore Nazionale della Fondazione Libera Informazione;
Andrea Meccia - Scrittore e giornalista;
 
Durante gli incontri saranno realizzati collegamenti virtuali con magistrati, registi e autori individuati assieme agli studenti.

Venerdì 30 gennaio e venerdì 13 marzo sono previste due proiezioni di film gratuiti per gli studenti, le famiglie e gli insegnanti presso la Cineteca del Comune di Rimini. Saranno comunicati a breve i film individuati con gli studenti.

Il calendario degli appuntamenti

 

Comunicati

  1. Diari Giramondi e Atrevete!Mundo 2017

    Per la VI Edizione di Giramondi e la V di Atrevete!Mundo, Libera è partita alla volta del Guatemala per conoscere - attraverso questi viaggi della Memoria e dell'Impegno - le realtà che con la Rete ALAS - América Latina Alternativa Social - stanno già costruendo un percorso in rete da condividere e far conoscere anche al gruppo partito quest'anno. Con 10 viaggiatori Giramondi e 4 Atrevete è ora quindi di iniziare a scoprire questo meraviglioso paese del Centro America, attraverso le persone, le associazioni e le testimonianze di chi questo Paese l'ha visto soffrire in più di 36 anni di conflitto interno e che ora quotidianamente cerca di costruire.

  2. Sesto Fiorentino (FI): Corruzioni e grandi opere

    Si svolgerà giovedì 20 aprile alle ore 21.15  l'incontro dal titolo "Corruzione e grandi opere al Teatro San Martino, in piazza della Chiesa, promosso da Libera. L'iniziativa è promossa dalla "Commissione Regionale Grandi Opere" nata circa un anno fa con l'intento di far nascere una seria riflessione sul tema della realizzazione di grandi infrastrutture nei territori, con tutto ciò che questo comporta. 

  3. Mediterraneo. Dialoghi. Culture. Società

    Settanta ospiti internazionali, cento volontari, trentacinque ore di programmazione tra talk show, incontri, presentazioni di libri e spettacoli: è tutto pronto per la prima edizione di "Mediterraneo Downtown", il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell'area mediterranea. Vi aspettiamo dal 5 al 7 maggio a Prato.