Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Rimini: Percorsi di Legalità

Percorsi di Legalità è una declinazione tematica di Schermi in Classe (percorso formativo ideato da Cinemovel Foundation). Sostegno alla didattica tradizionale e promozione di una cultura della legalità sono gli obiettivi principali del progetto che vuole sviluppare, con il contributo delle potenzialità messe a disposizione dalla rete, strumenti e luoghi virtuali dove far crescere e maturare un senso critico collettivo.
Il progetto Percorsi di Legalità, selezionato dalla Regione Emilia Romagna all'interno delle attività finanziate dalla legge regionale n° 3 per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, è realizzato dal Comune di Rimini e da Cinemovel Foundation.
Da dicembre 2014 a marzo 2015 Cinemovel raggiungerà cinque scuole della provincia di Rimini, allestendo sale multimediali temporanee e stimolando gli studenti in un racconto partecipativo rivolto alla definizione di un immaginario collettivo sui temi legati alla criminalità organizzata.
Lezioni, proiezioni e incontri con giornalisti, economisti, autori, formatori e rappresentanti della società civile responsabile sono gli input da cui prenderà avvio lo storytelling collettivo. Un portale online raccoglierà i materiali selezionati dal web e condivisi dai partecipanti costruendo una library multimediale finalizzata a stimolare un confronto tra territori, saperi e competenze diverse.
Gli studenti saranno accompagnati da un gruppo di formatori esperti. Partecipano al progetto:

Vito Baroncini - Illustratore, artista ed educatore;
Giuseppe De Marzo - Economista e scrittore. Responsabile nazionale della campagna "Miseria Ladra";
Umberto Di Maggio - Coordinatore regionale in Sicilia di "Libera, nomi e numeri contro le mafie";
Lorenzo Frigerio - Giornalista e Coordinatore Nazionale della Fondazione Libera Informazione;
Andrea Meccia - Scrittore e giornalista;
 
Durante gli incontri saranno realizzati collegamenti virtuali con magistrati, registi e autori individuati assieme agli studenti.

Venerdì 30 gennaio e venerdì 13 marzo sono previste due proiezioni di film gratuiti per gli studenti, le famiglie e gli insegnanti presso la Cineteca del Comune di Rimini. Saranno comunicati a breve i film individuati con gli studenti.

Il calendario degli appuntamenti

 

Comunicati

  1. L'ultimo rapporto Istat denuncia un Welfare fra i peggiori in Europa, con un aumento delle diseguaglianze sociali e di reddito senza precedenti

    Il presidente dell'Istat, Giovanni Alleva, ha presentato lo scorso 20 maggio l'ultimo rapporto Istat 2016 sulla situazione del paese. Dai dati e dalle successive riflessioni la situazione del nostro paese rimane difficile, nonostante la crescita economica, e su alcune questioni, come le politiche sociali ed il futuro lavorativo delle giovani generazioni, drammatica.

  2. Intervista a Luigi Ciotti per la Rivista dell'Arel

    Don Luigi Ciotti ha compiuto 70 anni da poco e da poco la prima delle sue creature, il Gruppo Abele, ne ha compiuti 50. Una vita di impegno, spinta dalla fede, da un'acuta curiosità e da una naturale empatia per chi è diverso, escluso, ai margini, affaticato, letteralmente sulla strada. Con un'idea fissa: includere, accogliere, restituire autonomia e libertà. 

  3. Gioco d'azzardo, divieto assoluto della pubblicità e tessera sanitaria per contrastare la dipendenza e il riciclaggio

    "Mettiamoci in gioco", la Campagna nazionale contro i rischi del gioco d'azzardo, ha presentato oggi, in una conferenza stampa a Roma, due proposte per contrastare il gioco d'azzardo patologico e il riciclaggio che si registra nel settore.