Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
.

Contromafie, gli Stati generali dell'antimafia è un appuntamento che Libera offre al movimento antimafia italiano, europeo e non solo, in cui le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le connesse pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà. LEGGI TUTTO

 
 
 
 
 

 
 
  1. Don Luigi Ciotti su minacce Riina

    Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative. Non sono infatti rivolte solo a Luigi Ciotti, ma a tutte le persone che in vent'anni di Libera si sono impegnate per la giustizia e la dignità del nostro Paese. Cittadini a tempo pieno, non a intermittenza.

     
 

[31/08/14] Le minacce di Riina a don Luigi Ciotti: "Rispondiamo rinnovando il nostro impegno"
Davanti alle minacce di morte di Riina nei confronti di don Luigi Ciotti c'è solo una risposta da dare: stringerci attorno al nostro presidente e rinnovare il nostro impegno quotidiano contro le mafie perché si affermino legalità democratica e giustizia sociale.

 

[31/08/14] Al fianco di don Luigi Ciotti
Dopo la notizia diffusa dal quotidiano Repubblica delle minacce rivolte da Totò Riina a don Luigi Ciotti tanti sono stati gli attestati di solidarietà da parte di istituzioni e associazioni.

 
 

[28/08/14] Immagina il tuo futuro e quello del Paese
La campagna Riparte il futuro promossa da Libera e Gruppo Abele invita gli studenti delle Università italiane a raccontare in una lettera come immaginano il proprio futuro e quello del Paese. Le lettere più interessanti, spedite al Festival entro il 25 settembre 2014, saranno pubblicate sul sito www.riparteilfuturo.it. Alcune di queste diventeranno protagoniste, insieme agli autori, di un evento pubblico di dibattito e improvvisazione teatrale organizzato nell'ambito del Festival "Lettere improvvisate" presso il Teatro Litta di Milano.

 

[05/09/14] Isola Capo Rizzuto (KR): Jamu a cugghjire l'alivi
Campo di volontariato per la raccolta delle olive sui terreni confiscati gestiti dalla Cooperativa sociale Terre Joniche di Isola di Capo Rizzuto. Dal 6 al 13 ottobre 2014.

 
 

[15/09/14] Milano: evento di presentazione del film "La nostra terra"
Lunedì 15 settembre ore 20.00 in diretta satellitare dall'Anteo spazioCinema di Milano con Don Luigi Ciotti, fondatore dell'Associazione Libera, Mauro Pagani, autore delle musiche, Pierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol, Piefrancesco Majorino, Assessore alle Politiche Sociale e Cultura della Salute del Comune di Milano e Alessandra Coppola, giornalista del Corriere della Sera.


 

[10/08/14] Stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione
Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali. 
 
FIRMA SUBITO!!!

 
 
 
 
 
 
 
.
 
 
.
 
.
 
 

Comunicati

  1. Referendum Stop Austerità

    L'obiettivo che il Comitato Promotore  intende perseguire è quello di raccogliere le 500.000 firme per abrogare alcune disposizioni della legge n. 243 del 2012, che  consentono un'applicazione del principio costituzionale di equilibrio di bilancio attraverso modalità e condizioni eccessivamente rigorose, che renderanno necessarie politiche di austerità eccessive, solo dannose per il Paese, e in particolare per lo sviluppo, il lavoro e la stessa stabilità dei conti pubblici.

  2. Deliberata l'intitolazione del Comando di Polizia Municipale di Reggio Calabria a Macheda e Marino

    Finalmente la Commissione Straordinaria del Comune di Reggio Calabria ha deliberato di intitolare la sede del Comando di Polizia Municipale agli agenti Giuseppe Macheda e Giuseppe Marino, caduti nell'adempimento del dovere, rispettivamente in data 28.02.1985 e 16.04.1993.

  3. New Deal 4 Europe

    Chiediamo una svolta nelle politiche dell'Unione europea, verso un'Europa della solidarietà sociale, dello sviluppo sostenibile, della democrazia partecipativa. Chiediamo un grande New Deal europeo per vincere la crisi e riacquistare competitività.