Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Libera il tuo 5X1000

.
 

 

Economia, welfare, cultura etica: la generazione di valori nell'uso sociale dei beni confiscati alle mafie

 
  1. Libera presenta ricerca BeneItalia:524 realtà sociali (associazioni e cooperative sociali ) impegnati nella gestione di esperienze nate in beni immobili confiscati

     L'uso sociale di questi beni si è trasformato in un vero e proprio laboratorio di nuova cittadinanza, in cui ciascuno per la propria parte è stato chiamato a svolgere un ruolo e a dare un contributo concreto. Libera con il sostegno della Fondazione Charlemagne Italiana onlus ha presentato il 23 giugno a Roma, la ricerca BeneItalia. Economia, welfare, cultura, etica: la generazione di valori nell'uso sociale dei beni confiscati alle mafie con obiettivo di censire le esperienze di riutilizzo sociale dei beni confiscati presenti nel nostro Paese; definirne iter burocratico e amministrativo, risorse impegnate ed esigenze;valutarne la capacità di generare valori in termini di ore di volontariato,occupazione creata, servizi resi alla comunità, attività educative e di formazione. 

     
 

 

CaterRaduno 2016, vi aspettiamo a Senigallia dal 4 al 9 luglio

  1. Ritorna il CaterRaduno!
    Appuntamento a Senigallia dal 4 al 9 luglio per l'edizione del CaterRaduno di Rai Radio 2. Una settimana di dirette radiofoniche, di incontri, spettacoli musicali e tante sorprese.

     
 

 

[14/06/16] Roma: Festa mobile
Martedi 28 giugno 2016 dalle ore 15:00 presso la Casa del Jazz, Viale di Porta Ardeatina 55, Roma

 

[17/06/16] Responsabilità | 5° appuntamento nazionale con i giovani di Libera
A Cecina Mare (LI) dal 27 al 31 luglio si svolgerà il 5° appuntamento Nazionale pensato per i giovani che in tutta Italia collaborano e sono attivi nella rete di Libera, in continuità con il lavoro e le iniziative delle Officine Libere e degli incontri organizzati nei territori.

 
 

[06/04/16] Estate 2016: campi di impegno e formazione sui beni confiscati alle mafie

E!State Liberi! è la rappresentazione più efficace della memoria che diventa impegno, è il segno tangibile del cambiamento necessario che si deve contrapporre alla "mafiosità materiale e culturale" dilagante nei nostri territori.

 

[17/06/16] Prima Scuola nazionale di Cittadinanza monitorante
Certosa di Avigliana (To), 14-16 Luglio 2016 |  La scuola è gratuita per tutti i coordinatori, referenti e volontari attivi di Libera. I costi di vitto e alloggio, per i pranzi e le cene che si terranno strettamente in orario di Scuola sono infatti sostenuti da Libera e Gruppo Abele. Il viaggio ed eventuali altri giorni di alloggio in Certosa sono a carico del frequentante.


 
 
 
 

Libera il tuo 5X1000

 
.
 

 
 
 
 
.
 
.
 
.
 

Comunicati

  1. Libera per la pace in Colombia, al fianco delle vittime

    Un giorno importante per il futuro della Colombia. Giovedì 23 Giugno, c'è stata la firma degli Accordi di Pace che ha posto fine alla guerra tra le Farc ed il governo, che per più di cinquanta anni ha insanguinato il Paese.

  2. I Sentieri della Memoria

    Domenica 26 giugno, alle ore 8.00, Valerio D'Ippolito e Valentino Marchiori, esponenti del coordinamento di Libera Monza-Brianza, partiranno dal monumento dedicato a Lea Garofalo a Petilia Policastro, per un pellegrinaggio che si svilupperà lungo il periplo della Calabria. Il viaggio si completerà il 22 luglio con la partecipazione a "I Sentieri della Memoria", una marcia promossa da Libera che parte dal  comune di San Luca per arrivare fino a Pietra Cappa, nel cuore dell'Aspromonte, per ricordare Lollò Cartisano e tutte le vittime innocenti della 'ndrangheta.  

  3. Prima Marcia Nazionale degli Amministratori sotto tiro

    Si svolgerà venerdì 24 giugno, dalle ore 11.30, a Polistena (RC), con partenza da piazza Giuseppe Valarioti, la Prima Marcia Nazionale Amministratori sotto tiro, organizzata da Avviso Pubblico con il patrocinio del Consiglio e della Giunta regionale della Calabria, dei Comuni di Polistena, Gioiosa Ionica e Marina di Gioiosa Ionica.