Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
 
 
.

Contromafie, gli Stati generali dell'antimafia è un appuntamento che Libera offre al movimento antimafia italiano, europeo e non solo, in cui le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le connesse pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà. Questa edizione si aprirà con GiovaniContromafie per dare la possibilità ai giovani provenienti da tutta Italia e alle delegazioni di altri paesi europei di confrontarsi e discutere insieme dei temi che animeranno gli Stati generali dell'antimafia. LEGGI TUTTO

 
 
 
 
 
 

 
 
 

[02/10/14] Milano: Bruno Caccia, il diritto alla verità
Venerdì 3 ottobre 2014 ore 18.15 Palazzo Marino - Sala Alessi -P.zza della Scala, 2

 

[22/09/14] Naviglio (MI): presentazione del progetto "Salvafamiglie"
Il 24 settembre 2014 Ore 11.30 Centro Socioculturale via Manzoni 12 Trezzano sul Naviglio (MI)

 
 

[28/08/14] Scrivi una lettera al tuo Paese: appuntamento con Paolo Hendel e Nando Dalla Chiesa
La campagna Riparte il futuro promossa da Libera e Gruppo Abele invita gli studenti delle Università italiane a raccontare in una lettera come immaginano il proprio futuro e quello del Paese. Le lettere più interessanti, spedite al Festival entro il 25 settembre 2014, saranno pubblicate sul sito www.riparteilfuturo.it. Alcune di queste diventeranno protagoniste, insieme agli autori, di un evento pubblico di dibattito e improvvisazione teatrale organizzato nell'ambito del Festival "Lettere improvvisate" presso il Teatro Litta di Milano.

 

[19/09/14] Corso di perfezionamento "Scenari internazionali della criminalità organizzata"
Lo sviluppo dell'attitudine a leggere i fenomeni di criminalità organizzata entro quadri analitici e interpretativi complessi. L'acquisizione della capacità di elaborare scenari geo-politici dinamici circa la presenza e lo sviluppo dei fenomeni di criminalità organizzata. Dal 7 novembre 2014 all'8 maggio 2015 a Milano

 
 

[10/08/14] Stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione
Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali. 
 
FIRMA SUBITO!!!

 

[22/07/14] Giovani imprenditoria innovazione 2014
Un' iniziativa nazionale che vuole offrire un'opportunità formativa ai tanti giovani impegnati nei percorsi di legalità e dianimazione sociale. Numerosi i partner territoriali: le Camere di Commercio, le Università e gli incubatori d'impresa, le diocesi, le associazioni dei giovani imprenditori, i giovani dottori commercialisti, i soggetti di finanza etica e della cooperazione sociale, le cooperative Libera Terra.

 
 
 
 
 
 
 
.
 
 
.
 
.
 
 

Comunicati

  1. Diario dai campi: la bellezza che Resiste

    Questa terra non è come tutte le altre. Essere qui vuol dire viaggiare alla scoperta di una storia, di un'idea, di un racconto. Te ne accorgi subito.

  2. Libera Reggio Emilia sul legame tra politica e mafie

    A seguito della proiezione della video inchiesta  "La 'Ndrangheta di casa nostra. Radici in terra emiliana" come coordinamento di Libera Reggio Emilia vogliamo innanzi tutto ringraziare i ragazzi di Cortocircuito per l'ottimo lavoro svolto ed esprimere loro piena vicinanza. 

  3. Diario dei campi: Non ho mai visto occhi stanchi di conoscere

    Inizio il mio diario con una frase che Francesca disse sabato notte, in attesa dell'alba. In quel momento, dopo una settimana di lavoro e poche ore di sonno, i nostri occhi si stavano effettivamente chiudendo, ma stavamo cercando in tutti i modi di stare svegli, di ascoltare mentre ci raccontava la storia di Roberto Antiochia e Ninni Cassarà.