Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Arriva il CaterRaduno 2015!

  1. "Amo come amo" - CaterRaduno, 28 giugno - 4 luglio a Senigallia
    Come da tradizione, nel giorno di chiusura dell'amatissima kermesse radiofonica, che conclude la stagione di Caterpillar e Caterpillar AM, sabato 4 luglio, sul palco allestito in Piazza Roma a  Senigallia si terrà l'asta benefica di Libera, uno tra gli eventi più attesi del Caterraduno. 

     
 

 
 

 
 

Un'estate diversa con i campi di E!State Liberi

Piu' di settemila posti disponibili per i volontari, 52 campi sui beni confiscati alle mafie, 266 settimane complessive di formazione, 13 regioni coinvolte.  E non solo sud ma anche Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Veneto, Lazio. Con E!state Liberi, i campi di volontariato e formazione sui beni confiscati alle mafie promossi da Libera, prende il via la stagione estiva all'insegna della corresponsabilita' e dell'impegno contro le mafie e la corruzione. Fino a novembre, ragazzi, studenti, giovani e adulti, gruppi da tutta Italia e dall'Europa potranno partecipare ad un'esperienza di impegno civile con i campi di volontariato sui terreni e beni che una volta appartenevano ai boss delle principali organizzazioni criminali.

 
 

 

Festival internazionale di cinema itinerante contro le mafie

La forza comunicativa delle immagini in movimento: il linguaggio globale oggi più condiviso, la chiusura delle sale cinematografiche, la difficoltà distributivadi un certo cinema, il bisogno di crescita culturale del nostro paese ci hanno spinto nel 2006 a dar vita a Libero Cinema in Libera Terra, Festival Internazionale di Cinema itinerante contro le mafie. Da allora la carovana ha percorso oltre 80.000 chilometri, quasi 150 le tappe realizzate, proiettando film nei beni confiscati alle mafie e restituiti alla legalità, nelle piazze e nei parchi, coinvolgendo attorno alla visione collettiva 70.000 persone. Contro le mafie, ogni estate, la carovana di Libero Cinema porta le emozioni del cinema direttamente alle persone per promuovere l'allargamento degli spazi democratici e la cultura della legalità. Per maggiori informazioni: http://cinemovel.tv/

 
 

 

[01/07/15] Abacà. Idee responsabili per cambiare il Paese
75 partecipanti da tutta Italia alla Scuola nazionale GIA' che si terrà ad Avigliana (To), presso la Certosa del Gruppo Abele, dal 2 al 5 luglio.  La quattro giorni prenderà il via  domani con il coinvolgimento di 28 ragazzi e ragazze dell'area per le Politiche giovanili di Libera (Officine libere) e sarà animata dagli interventi e delle suggestioni, fra gli altri, di: Tito Bianchi, Giovanni Campagnoli, Annibale D'Elia, Alessia Zabatino, Simone Fabbri, Giovanni ;Mazzanti, Davide Agazzi, Salvo Tomaselli, Umberto Di Maggio, Michele Gagliardo, Carlo Andorlini, Valentina Fiore.

 

[30/06/15] Don Luigi Ciotti su Reddito di Dignità
Siamo davanti ad una crisi causata da un forte aumento della corruzione e da una caduta verticale della dignità. Possiamo uscirne solo guarendo dalla corruzione recuperando la dignità perduta. E' necessario   ribadire con forza  che se cresce il welfare cresce il  Paese perché il welfare non è un lusso, ma un bene comune per cui impegnarsi. I diritti sociali abilitano a esercitare gli altri diritti quelli  civili, quelli  politici. Ma il reddito di dignità  è anche un atto di vera politica.

 
 
 
 
 
 
 
.
 
.
 
.
 
.
 
.
 

Comunicati

  1. Chiediamo una riforma urgente della filiera costruita sulla raccolta degli abiti usati

    I fatti di cronaca che hanno interessato la filiera della raccolta degli abiti usati rischiano di offuscare o peggio compromettere un lavoro importante sia per l'ambiente che per chi si trova in stato di bisogno. Per questo motivo Centro Nuovo Modello di Sviluppo e Occhio del Riciclone Italia lanciano un appello al Presidente del Consiglio dei Ministri affinché intervenga urgentemente per salvaguardare un settore nevralgico per la sostenibilità e la solidarietà.

  2. Al fianco della famiglia di Simonetta Lamberti

    Martedi' 30 giugno sarà letta la sentenza sull'omicidio di Simonetta Lamberti uccisa a soli 11 anni, il 29 maggio 1982, in un agguato sulla Molina di Vietri che aveva come obiettivo il giudice Alfonso Lamberti, padre della ragazzina.

  3. L'addio a Sonia vestita di rosso. "Sorella della nostra città"

    La sua vita ricordata da Don Ciotti, il 30 giugno il funerale ai Santi Martiri. La Stampa | 29 giugno 2015