Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
 

 
 
  1. Stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione
    Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali. 
     
    FIRMA SUBITO!!!

     
 

[01/08/14] Nello sguardo la dignità di chi fugge dalla guerra
Quando donne, bambini, uomini che fuggono alla guerra e alla dittatura approdano sulle nostre sponde incontrano la diffidenza di chi non conosce la loro realtà, l'ostilità dell'egoismo e la violenza dell'intolleranza. Eppure i migranti sono una ricchezza per i paesi d'accoglienza, da diversi punti di vista: demografico, economico e culturale. Il riconoscimento dei loro diritti da parte di tutta l'Europa faciliterebbe la convivenza. E sarebbe un contributo alla civiltà. Editoriale di Giuliana Sgrena sul tema dell'immigrazione, integrazione, intercultura, uguaglianza per l'Agenda impegno.

 

[01/08/14] Rambling for migrants, in bici per i "Fantasmi di Portopalo"
Tutto pronto, si parte per una pedalata in solitario. Ben 1200 Km in bici per i "Fantasmi di Portopalo" per chiedere il recupero del relitto F-174, affondata a Natale del 1996 con circa 300 migranti a bordo. E' la nuova sfida di Gaia Ferrara, 33 anni, ciclista per passione e anche per devozione.

 
 

[01/08/14] Strage di Bologna. 2 agosto 1980: per non dimenticare
A distanza di 34 anni siamo vicini all' Associazione familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 per non dimenticare e proseguire nel percorso di  memoria e impegno per chiedere verità e giustizia come ci ricorda Don Luigi Ciotti ":Quel 2 agosto del 1980 è una ferita che deve essere dentro il cuore di tutti noi".

 

[23/07/14] Ostia Cinema Station
L'etica libera la bellezza. Rassegna di film e corti a Ostia, Cortile Biblioteca Elsa Morante, Via A. Cozza 7, ex colonia Vittorio Emanuele. Dall'8 al 19 agosto

 
 

[22/07/14] Giovani imprenditoria innovazione 2014
Un' iniziativa nazionale che vuole offrire un'opportunità formativa ai tanti giovani impegnati nei percorsi di legalità e dianimazione sociale. Numerosi i partner territoriali: le Camere di Commercio, le Università e gli incubatori d'impresa, le diocesi, le associazioni dei giovani imprenditori, i giovani dottori commercialisti, i soggetti di finanza etica e della cooperazione sociale, le cooperative Libera Terra.

 

[19/07/14] Alziamo la bandiera della pace
In queste ore drammatiche per gli abitanti della terra in cui convivono i popoli israeliano e palestinese avvertiamo tutta l'impotenza delle parole. Sembrano sterili e inutili, vuote, stanche. Ma nello stesso tempo comprendiamo quanto sia urgente che ciascuno si scuota di dosso la polvere dell'indifferenza e offra il proprio contributo perché si ponga fine ad ogni violenza, perché non sia la vendetta ad avere l'ultima parola, si fermino immediatamente le rappresaglie, i raid, il lancio di razzi e piuttosto si ponga mano alla costruzione della pace fondata nel dialogo, nel reciproco riconoscimento e nella convivenza di due popoli in quel lembo di terra.

 
 
 
 
 
 
 
.
 
 
.
 
.
 
 

Comunicati

  1. A Desalambrar: una giornata per i migranti

    La migrazione forzata di milioni di persone ogni anno in tutto il mondo è la conseguenza di conflitti e miseria in molteplici parti del mondo. Domenica 3 agosto, riempiremo le spiagge di croci in solidarietà degli immigrati che muoiono nelle frontiere di tutto il mondo. E' possibile unirsi a questa giornata di lotta nonviolenta che realizziamo ogni prima domenica di agosto nelle spiagge!

  2. No allo smembramento del Corpo Forestale dello Stato

    Se venisse smembrato il più diffuso corpo di polizia statale italiano, altamente specializzato nel contrasto degli ecoreati, il vantaggio sarebbe solo per la criminalità ambientale. Legambiente, Greenpeace, Libera e Slowfood scrivono ai parlamentari e al Governo.

  3. Grazie Giuseppe. Ciao

    Con Giuseppe Politi ci lascia un amico e compagno di viaggio che ha fortemente creduto nei valori di legalità, giustizia e solidarietà.