Testata per la stampa
 
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. rss |
  2. English page Page en langue francaise Pàgina en espanol |
  3.  
    |
  4. scrivi |
  5. mappa |
  6. Versione ad Alto Contrasto Dimensione del testo: Normale Dimensione del testo: Grande

LIBERA - Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE
Testata per la stampa

Contenuto della pagina

 
 
 

 
 
  1. Don Luigi Ciotti su minacce Riina

    Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative. Non sono infatti rivolte solo a Luigi Ciotti, ma a tutte le persone che in vent'anni di Libera si sono impegnate per la giustizia e la dignità del nostro Paese. Cittadini a tempo pieno, non a intermittenza.

     
 

[31/08/14] Le minacce di Riina a don Luigi Ciotti: "Rispondiamo rinnovando il nostro impegno"
Davanti alle minacce di morte di Riina nei confronti di don Luigi Ciotti c'è solo una risposta da dare: stringerci attorno al nostro presidente e rinnovare il nostro impegno quotidiano contro le mafie perché si affermino legalità democratica e giustizia sociale.

 

[31/08/14] Al fianco di don Luigi Ciotti
Dopo la notizia diffusa dal quotidiano Repubblica delle minacce rivolte da Totò Riina a don Luigi Ciotti tanti sono stati gli attestati di solidarietà da parte di istituzioni e associazioni.

 
 

[03/09/14] Milano: Un fiore per il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa
Mercoledì 3 settembre, trentaduesimo anniversario della strage ad opera di Cosa Nostra, in cui morirono il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emmanuela Setti Carraro e l'agente Domenico Russo, LIBERA invita la cittadinanza a un momento di ricordo e riflessione davanti al monumento al Carabiniere, in piazza Diaz, dalle ore 18.30 alle 20.00.

 

[01/09/14] Fragili e sofferenti: i volti complessi del "bullismo"
Sempre più spesso ci si trova di fronte a "comportamenti violenti e aggressivi" di adolescenti e giovani". Le cronache raccontano di offese, minacce, botte, attacchi alle identità di ragazze e ragazzi in crescita; atti che comportano serie conseguenze, che posso anche giungere a scelte estreme che mettono a repentaglio la vita.

 
 

[10/08/14] Stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione
Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna: il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali. 
 
FIRMA SUBITO!!!

 

[22/07/14] Giovani imprenditoria innovazione 2014
Un' iniziativa nazionale che vuole offrire un'opportunità formativa ai tanti giovani impegnati nei percorsi di legalità e dianimazione sociale. Numerosi i partner territoriali: le Camere di Commercio, le Università e gli incubatori d'impresa, le diocesi, le associazioni dei giovani imprenditori, i giovani dottori commercialisti, i soggetti di finanza etica e della cooperazione sociale, le cooperative Libera Terra.

 
 
 
 
 
 
 
.
 
 
.
 
.
 
 

Comunicati

  1. Quanta paura fa don Ciotti

    "Ciotti, Ciotti, putissimu pure ammazzarlo". Ah, come sarebbe bello ammazzare don Luigi Ciotti, proprio come nel 1993 abbiamo fatto con don Pino Puglisi a Palermo. Parole terribili, quelle di Totò Riina, il boss mafioso. Articolo pubblicato sull'inserto di Avvenire del 2 settembre 2014 "Popotus".

  2. Libera: Oltre 900 beni confiscati da destinare

    Destinazioni ferme a gennaio 2014. Dopo tre mesi e mezzo senza direttore e altri due mesi e mezzo dalla nomina del prefetto Postiglione manca ancora il decreto di nomina degli altri componenti del consiglio direttivo. Davide Pati (Libera): ''Il governo sblocchi questa situazione''

  3. "Per sconfiggere le mafie c'è bisogno di cultura"

    Il fondatore di Libera e Gruppo Abele intervistato da Riccardo Quadrano e Simona Bolognesi per Capital All News commenta le rivelazioni degli scorsi giorni sulle minacce di Totò Riina nei suoi confronti.